Il piacentino Polledri protagonista di uno spiacevole episodio alla Camera

Anche l’onorevole piacentino Polledri coinvolto nel clima da stadio che in questi due giorni ha infuocato il Parlamento. Durante la seduta di oggi il leghista è stato protagonista di uno spiacevole episodio: l’onorevole Ilaria Argentin del Pd, disabile, ha denunciato che il suo accompagnatore sarebbe stato intimidito di non applaudire al posto della sua assistita. La Argentin ha dunque chiesto la parola al Presidente Fini per rivendicare il proprio diritto di manifestare la propria opinione non solo verbalmente, ma anche tramite un applauso, gesto che il suo handicap le impedisce e che dunque è costretta ad esercitare per mezzo di terzi. Alle accuse del’Argentin, accompagnate dall’unanime sdegno dell’aula, Polledri avrebbe invece reagito difendendo l’autore della discriminazione con un imbarazzante “Ha ragione”. A questo punto Fini lo ha invitato a chiedere scusa o a motivare la sua posizione; Polledri ha dunque preso la parola dicendo di aver frainteso i termini della questione ed ha chiesto scusa all’Argentin e ai colleghi presenti.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank