Notte di capodanno con due feriti lievi: positivo il comportamento dei piac

Positivo il bilancio da parte di Polizia e carabinieri per la notte di Capodanno, fortunatamente nella nostra città non si registrano feriti gravi per lo scoppio di Fuochi artificiali. I feriti sono soltanto due e fortunatamente hanno riportato ferite, uno al mento e l’altro ad un dito della mano. Entrambi sono stati giudicati guaribili dai sanitari in pochi giorni.I due episodi sono avvenuti dopo la mezzanotte a Castelsangiovanni. Prima dell’una di notte ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Castelsangiovanni un giovane che ha riportato una piccola ferita ad un dito di una mano a causa dello scoppio di un petardo. I medici lo hanno giudicato guaribile in un paio di giorni e dopo averlo medicato lo hanno dimesso. E’ invece rimasto ferito al meno un quarantenne di Borgonovo. Pare che lo scoppio di un petardo che era stato posizionato su un sasso abbia fatto staccare una scheggia dal sasso che ha ferito al mento l’uomo. Il quarantenne è stato quindi medicato al pronto soccorso dell’ospedale di Castelsangiovanni. I medici lo hanno giudicato guaribile in cinque giorni. Carabinieri e polizia valutando i due piccoli incidenti hanno giudicato positivamente il comportamento dei piacentini, circa l’utilizzo dei fuochi artificiali. In passato anche nella nostra provincia si erano purtroppo verificati a causa dei fuochi artificiali infortuni ben più gravi.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank