Romania e Bulgaria nella UE, cosa cambia

Con l’inizio del 2007, Romania e Bulgaria hanno ufficialmente fatto il loro ingresso nell’Unione Europea. Per i cittadini dei due Paesi – come ha spiegato Bruno Carrà dell’Ufficio stranieri della Cgil – "sono state liberalizzate le possibilità di ricongiungimento familiare, inoltre scattano facilitazioni per quanto riguarda il lavoro e la cancellazione automatica dei provvedimenti di espulsione legati a fatti non penali, ma amministrativi".

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank