Un medico piacentino tra gli indagati nell’inchiesta della clinica San Carl

Un medico piacentino è tra gli indagati nell’operazione dei carabinieri dei Nas che ha già  portato all’arresto di 8 persone nell’ambito di un’inchiesta con al centro la clinica San Carlo di Milano. Le accuse vanno dall’associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni del servizio sanitario, al falso in atto pubblico. Amministratori della clinica mediante medici compiacenti avrebbero falsificato documenti e cartelle cliniche per ottenere illecitamente rimborsi per prestazioni per un importo di un milione di euro nell’arco dell’ultimo triennio. Il medico piacentino indagato aveva rapporti di lavoro con la clinica milanese. Oggi potrebbe essere la volta dell’ospedale di Castel San Giovanni dopo i sopralluoghi dei Nas agli ospedali di Fiorenzuola e di Piacenza.  Sull’esito dei controlli scattati su ordine del ministro Livia Turco un secco no comment.  Secondo alcune indiscrezioni non sarebbero state rilevate irregolarità nelle strutture piacentine.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank