Incidente mortale nel 2005, due rinvii a giudizio con l?accusa di omicidio

Due rinvii a giudizio con l’accusa di omicidio colposo per il tragico incidente stradale avvenuto la notte 2 ottobre del 2005, sull’autostrada del sole all’altezza di Cadeo  costato la vita a Margarete Paula Rut Sharmit Mammarella, 45 anni di Rottemburg in Germania. La macchina, su cui viaggiava la donna tedesca era condotta dal  marito italiano, Roberto Mammarella, a bordo vi erano anche i figli della coppia. La vettura stava viaggiando in direzione di Bologna quando si è scontrata con una altra macchina che procedeva nella stessa direzione ed era condotta da Marinella Zappi, manager di Milano. L’altro giorno il giudice per le udienze preliminari Gianandrea Bussi, ha rinviato a giudizio, sia il marito della donna scomparsa che la Zappi che guidava l’altra macchina, per entrambi l’accusa è di omicidio colposo. La Zappi è stata inoltre rinviata a giudizio per simulazione di reato, perché aveva raccontato di aver perso il controllo del mezzo quando il suo parabrezza, era stato colpito da un sasso scagliato da un cavalcavia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank