Clamoroso in Consiglio Comunale, salta la discussione su Palazzo Uffici

Clamoroso in Consiglio Comunale: la mancanza del numero legale ha fatto saltare la discussione odierna, che aveva al centro dell’ordine del giorno il delicatissimo tema di Palazzo Uffici. Assenti, oltre ai consiglieri di minoranza, anche Cappelletti dei Piacentini Uniti – giustificato per malattia – più D’Amo, Miglioli e Pasquali, consiglieri di maggioranza da sempre critici sul progetto di Palazzo Uffici. In una conferenza stampa convocata subito dopo, la minoranza – per bocca dei capigruppo – ha chiesto le dimissioni del sindaco: per Trespidi di Forza Italia "la maggioranza non è più una maggioranza, Reggi non è più in grado di assicurare la governabilità". "I fatti di oggi – il commento del capogruppo DS, Carlo Berra – sono "ferite serie" che avranno conseguenze. Sotto il profilo politico, è grave l’atteggiamento degli assenti".

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank