Petardo durante il corteo CGIL di ieri: denunciato un piacentino 42enne

Piacenza. La DIGOS della questura di Piacenza ha denunciato un piacentino di 42 anni che ieri mattina, durante il corteo sindacale davanti alla prefettura, ha fatto esplodere un potente petardo. Un gesto gravissimo, ha commentato la polizia, che ha creato attimi di apprensione e di panico tra i manifestanti, convincendo anche qualcuno ad andarsene. Subito dopo il fatto gli agenti in borghese hanno bloccato il piacentino che nello zaino aveva uno spinello e altri due petardi per l’acquisto dei quali la legge prevede o il porto d’armi oppure l’autorizzazione del questore. Ma nei guai è finita anche una piacentina di 45 anni, la titolare della tabaccheria in pieno centro che ha venduto il petardo all’uomo. Infatti sotto il bancone c’erano altri quindici candelotti dei quali pero non c’era traccia sul registro di carico previsto dalla normativa.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank