?I Bot della collezione Spreti?, grande successo: mostra prorogata

La Banca di Piacenza, rilevato il crescente successo della mostra "I Bot della collezione Spreti" in corso a Palazzo Galli dal 10 dicembre, ha deciso una proroga della stessa sino al 18 febbraio. Restano immutati gli orari e le modalità di accesso (i biglietti necessari per visitare l’esposizione possono essere richiesti alla Sede centrale dell’Istituto o presso tutti gli sportelli della Banca). Fino alla stessa data, è prorogata anche l’iniziativa "A tavola con BOT", che coinvolge i seguenti ristoranti: Antica Trattoria dell’Angelo, Bella Napoli 1, Il Pinzimonio, La pasta in piazzetta, Osteria del Borgo, Osteria del Trentino, Osteria La Saracca, Piccolo Roma, Taverna In, Trattoria da Mariù, Trattoria dell’Orologio, Trattoria San Giovanni, Tre Ganasce.  Ad oggi, hanno visitato la Mostra circa 6.800 visitatori, molti dei quali attraverso numerose visite guidate di associazioni, club e scuole. Molti anche i partecipanti alle diverse manifestazioni collaterali che la Banca ha organizzato. Il programma delle stesse, per il periodo di proroga, è in via di definizione. Si sa peraltro per certo, già sin d’ora, che la Mostra si presenterà a partire dal 30 gennaio nella veste di una 3^ edizione, dopo il rinnovo dell’esposizione già effettuata a partire dal 9 gennaio. Sempre a cura del prof. Ferdinando Arisi, i numerosi album presenti all’esposizione verranno aperti a nuove pagine.Presso la Mostra, continua per i visitatori la possibilità di acquistare il catalogo della stessa – curato dal prof. Arisi – al prezzo scontato di € 15 (anziché € 25).A richiesta di alcuni interessati, per il giorno venerdì 9 febbraio è stata programmata un’apertura serale della Mostra (dalle 21 alle 23,30) con visita guidata (inizio alle 21,30) da parte di "Altana cultura e territorio".

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank