Viados derubato del cellulare, benzinaio del portafogli

Un viados brasiliano è stato aggredito da altri quattro o cinque viados, malmenato e derubato del suo telefono cellulare. E’ accaduto l’altra notte sulla Caorsana. Sul posto è intervenuta la polizia che si trovava nella zona per normali servizi di pattuglia. Spesso fatti di questo genere sono collocabili nel contesto del controllo dei marciapiedi dove si possono attendere clienti. E’ quindi facile ipotizzare che il viados aggredito possa essersi piazzato ad aspettare clienti nel posto sbagliato. Un meccanico è stato invece derubato del portafoglio da due nordafricani. Pare che uno dei due stranieri abbia colpito l’uomo al volto con un pugno prima di sfilargli il portafoglio contenente poche decine di euro. E’ accaduto ieri sera in via San Sepolcro. Del caso si stanno occupando i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile. I due stranieri sono stati descritti come nordafricani e pare che abbiano avvicinato il meccanico con la scusa di vendergli il portafoglio. Un fatto analogo era avvenuto una decina di giorni fa, sempre in via San Sepolcro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank