Neve nel piacentino, per ora nessun allarme; prosegue il blocco del traffic

La neve continua a cadere ed attecchisce dai 700 metri in su su tutto il territorio provinciale. Altrove, cade neve molto bagnata o frammista a pioggia, che non si ferma. Lo comunica il Servizio Infrastrutture stradali e Viabilità dell’Amministrazione provinciale, che da quando la precipitazione nevosa è iniziata (verso le sei di questa mattina) tiene sotto controllo la situazione. Il Servizio ha già provveduto ieri, in previsione della nevicata, a spargere sale lungo le strade, per evitare le gelate, e continua oggi a seguire l’evolversi degli avvenimenti. Al momento, la quantità di neve che si è fermata al suolo è molto contenuta e non supera i 10 – 15 centimetri  anche nelle località più alte toccate dalla viabilità provinciale, ovvero al passo dello Zovallo, in alta val Nure, a Orezzoli, in val d’Aveto, e a Capannette di Pey, in alta val Boreca. Diversi dei mezzi spartineve(sono in tutto 77)  su cui la Provincia può contare hanno operato per tutta la mattina lungo la parte più alta della rete di competenza dell’Ente, effettuando, fino ad ora, un paio di passaggi. La situazione, secondo quanto comunicano i metereologi, dovrebbe migliorare già dal pomeriggio, con la fine delle precipitazioni ed il ritorno del sereno.Nel frattempo prosegue in città  il blocco del traffico, in vigore fino alle 18:30.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank