Reati di stampo mafioso, arrestato a Fiorenzuola Riccardo Sgaramella, pregi

Un importante arresto   ha coinvolto anche la squadra mobile piacentina. Associazione mafiosa finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. Con queste accuse è finito in manette a Fiorenzuola un latitante di fama nazionale, Riccardo Sgaramella, 52 anni di Andria, arrestato grazie a un’operazione condotta insieme alle questure di Bari e Milano. Sgaramella è stato catturato nell’area di sosta dell’Autogrill di Fiorenzuola. Nel corso dell’operazione di polizia è stato arrestato per  favoreggiamento anche il palermitano Francesco di Figlia, pregiudicato residente a Lodi.  Riccardo Sgaramella, meglio noto come Riccardo Salotto era un capo storico dell’omonimo clan egemone del barese ed era fuggito alla cattura il 30 novembre scorso nel corso di un’operazione di polizia che portò in manette 77 persone. Con i 2 uomini viaggiavano la moglie e la figlia di Di Figlia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank