Piacenza Expo si candida Soggetto Gestore dell’Area Produttiva di Le Mose

Si sono riuniti oggi in Assemblea Straordinaria i Soci di Piacenza Expo, per approvare la variazione dell’art. 4 del proprio statuto. È stato deliberato di integrare l’oggetto sociale nei seguenti termini: “La Società potrà altresì assumere, in qualità di soggetto gestore, l’incarico di pianificare e realizzare piani di attività finalizzati all’incremento degli standard di qualità ambientale di specifiche aree produttive sulla base di apposite convenzioni stipulate con soggetti pubblici e privati.”

Questo consentirà a Piacenza Expo di candidarsi a Soggetto Gestore dell’Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata di Le Mose. Il Consiglio Comunale, la Giunta della Camera di Commercio e il Consiglio Provinciale di Piacenza nelle scorse settimane avevano deliberato a favore della variazione di statuto.

Le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (APEA) rappresentano la principale misura dell’Asse 3 del Programma operativo Fesr 2007-2013. Nella regione Emilia-Romagna si prevede la nascita di ben 32 APEA, disseminate su tutte e nove le province. L’Emilia-Romagna risulta in prima fila, in Italia, su questo fronte, ospitando APEA per una superficie di quasi 4.800 ettari su un totale di 10.000 ettari sul territorio nazionale. In provincia di Piacenza ne sono previste 5, tra cui appunto quella di Le Mose, che interessa un ambito di circa 257 ettari di territorio comunale.

Le APEA sono previste dal DLgs 112/1998. Le Regioni e le Province disciplinano con proprie leggi le aree industriali e APEA, dotate delle infrastrutture e dei sistemi necessari per garantire la salute, la sicurezza e l’ambiente. Il decreto dispone che si giunga a una gestione unitaria delle aree da parte di soggetti responsabili pubblici o privati.

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha approvato l’atto di indirizzo e di coordinamento tecnico in merito alla realizzazione delle APEA il 13 giugno 2007. Il finanziamento delle APEA è stato disposto con la Deliberazione della Giunta Regionale n. 1701 del 20 ottobre 2008. Sono finanziabili interventi volti alla sostenibilità energetica (ad es. piattaforme energetiche; reti di raffrescamento; cogenerazione; illuminazione ad alto rendimento di aree esterne e parti comuni; sistemi di telecontrollo impianti e reti) e alla sostenibilità ambientale (quali interventi tesi all’efficienza nel trasporto di merci e persone; servizi collettivi e logistici; reti di monitoraggio inquinanti; riduzione consumi idrici; potenziamento raccolta differenziata; riduzione rifiuti e inquinamenti atmosferici, acustici e luminosi; salute e sicurezza dei lavoratori).

Ora Piacenza Expo potrà candidarsi a Soggetto Gestore dell’APEA di Le Mose, nell’ambito di un avviso di evidenza pubblica che il Comune di Piacenza sta predisponendo.

Il Consiglio di Amministrazione del nostro quartiere fieristico aveva già valutato positivamente la proposta. “L’assunzione di questo nuovo ruolo – dichiara il Presidente Angelo Manfredini – consentirebbe a Piacenza Expo di estendere le proprie competenze e le proprie attività, intercettando così nuove forme di finanziamento. Inoltre, la Società è fortemente interessata a una qualificazione del contesto di Le Mose, in modo da valorizzare un’area sì industriale, ma anche porta d’accesso della nostra città.” 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank