Ricorsi a multe sospetti:chiesto rinvio a giudizio per Maria Carla Grilli

Il Pm Antonio Colonna ha chiesto il rinvio a giudizio per il vicecomandante della Polizia Municipale Maria Carla Grilli accusata di falso indotto, falso in bilancio e abuso d’ufficio. I fatti risalgono a Maggio scorso quando la Grilli fu sospettata di aver modificato alcune sanzioni riguardo a ricorsi contro multe fatte al Giudice di Pace. La vicenda era iniziata quando la Polizia Municipale aveva cominciato ad indagare sui permessi dei falsi invalidi: in quell’occasione gli inquirenti avevano ascoltato numerose persone e alcune dichiarazioni avevano convinto la Procura ad aprire un fascicolo riguardo ad alcuni ricorsi sospetti. Nel Maggio scorso la Grilli venne così indagata e lei stessa si dichiarò estranea ai fatti. Inoltre la Difesa della Grilli aveva prodotto una memoria in cui il vicecomandante si dichiarava innocente chiedendo pertanto l’assoluzione. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank