Truffatore piacentino cercò di raggirare Verdone e De Sica, arrestato

Un piacentino di 26 anni, L.T., è stato arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo perché doveva scontare una pena di 4 mesi. Di recente infatti era stato condannato per truffa, ma di fatto si era reso irreperibile. I carabinieri comandanti dal capitano Rocco Papaleo hanno lavorato a lungo per trovare la sua dimora, una casa a San Remo, circondata di telecamere per scorgere l’arrivo delle forze dell’ordine, con ingressi secondari e dalla quale raramente si allontanava. E’ stato arrestato l’altro giorno dalle parti di Quarto di Gossolengo mentre stava andando a fare visita alla madre. Numerose le denunce di truffa ancora pendenti su di lui. Tra i vari raggiri che avrebbe messo in atto ci sarebbero quelli in cui si sarebbe spacciato per un avvocato, o quelli grazie ai quali vendeva abbonamenti a fantomatiche riviste. Tra le persone che hanno sporto querela nei suoi confronti, non solo per truffa ma anche per molestie, ci sono anche gli attori Carlo Verdone e Christian De Sica. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank