Fissata la data del processo al padre che spinse la figlia dal balcone

Sarà processato il 2 dicembre l’indiano di 49 anni accusato di tentato omicidio nei confronti della figlia ventenne. Gli avvocati difensori dell’uomo – che si trova agli arresti domiciliari – Elena Abbate e Monica Giuppi, hanno chiesto il rito abbreviato e l’udienza si svolgerà davanti al giudice per le indagini preliminari.

blank

La vicenda avvenne lo scorso maggio, quando l’indiano venne arrestato dai carabinieri di Fiorenzuola. Secondo la ricostruzione, il fatto sarebbe avvenuto al termine di una lite. L’uomo avrebbe spinto la figlia mentre i due si trovavano sul balcone. La ragazza, precipitando, ha avuto la prontezza di aggrapparsi alla ringhiera del balcone sottostante, salvandosi così da una caduta da un’altezza di 5 metri che sarebbe potuta essere fatale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank