Pizza e \”coca\”, arrestata 41enne che gestiva pizzeria in Valtidone

Una 41enne piacentina di origine salernitana è stata arrestata a Milano per spaccio di stupefacenti, cocaina in particolare. La donna che in passato aveva gestito una pizzeria in Valtidone, era coinvolta in un grosso giro di spaccio di droga avvenuto nel 2008. Coinvolta anche la badante equadoriana di un importante imprenditore piacentino, bloccata e arrestata in Equador mentre tentava di esportare 1 kilo di cocaina. Dalle successive indagini alle quali avevano partecipato anche i carabinieri piacentini, era risultato che l’ingente quantitativo di droga era destinato proprio alla 41 enne piacentina. Quest’ultima è stata condannata nel 2008 a 3 anni di carcere per spaccio, sentenza divenuta esecutiva solo di recente. I carabinieri si sono recati nella sua abitazione di Piacenza ma da tempo la donna si era trasferita nel capoluogo lombardo dov’è stata raggiunta dai militari e arrestata 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank