Incontro tra la Rdb e le banche, i sindacati attendono risposte

E’ previsto per oggi l’incontro, tra i vertici aziendali della Rdb e le banche, per cercare di risolvere la difficile situazione economica della storica azienda piacentina. In vista del Consiglio di amministrazione, fissato per il 14 novembre, continuano quindi le trattative per risollevare una ditta che potrebbe presentarsi al passaggio alla romana Sacci in condizioni peggiori di quando la trattativa è stata avviata. L’apprensione dei lavoratori, oltre 600 in tutta Italia e 70 solo nel piacentino, è stata riassunta nelle parole di Mario Paolo Carrera della Filca Cisl e di Marco Carini della Fillea Cgil. Carrera, pur sperando in un esito positivo, ha attaccato i vertici aziendali, rei di non aver avviato una reale trattativa per risollevare l’azienda: “Continuiamo a vedere, purtroppo, che non c’è la volontà di andare avanti. La Rdb perde pezzi ed è conciata in questo stato, siamo preoccupati per il futuro. L’azienda sta facendo la furba e non sembra avere intenzione di continuare a investire nell’azienda di Pontenure”. Più attendista Carini il quale, pur dichiarandosi preoccupato, si aspetta ancora risposte sul futuro aziendale: “Siamo in attesa. Molto preoccupati, perché il tempo passa e l’azienda non ne ha più tanto. E’ arrivato il momento delle decisioni. Dall’incontro di oggi ci aspettiamo risposte sul futuro. Riteniamo che certe scelte non possano più essere rinviate”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank