Caso Tamoil, RSU: incontro soddisfacente con le amministrazioni

Dopo la conversione della Tamoil di Cremona da raffineria a magazzino l’azienda vedrà l’esubero di 206 dipendenti, molti piacentini. Per questo motivo oggi si è tenuto un incontro tra le amministrazioni dei paesi interessati, la dirigenza e i sindacati nel caso specifico il sindaco di Castelvetro Francesco Marcotti. Stefano Bandioli di RSU Tamoil, definisce costruttiva la riunione, in cui sono state specificate e chiarite le modalità con le quali il 20 Dicembre i lavoratori entreranno in cassa integrazione. Lo scopo dell’incontro dopotutto era proprio questo. Dal momento che il destino dei lavoratori è segnato, ciò che chiedevano era di conoscere almeno le modalità e i tecnicismi di una situazione che si prepara ad essere complessa.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank