Brevi di cronaca: a Morfasso ladri messi in fuga dai fedeli, raccolta fondi

Ladri messi in fuga dai fedeli. E’ successo al monastero di Valtolla a Morfasso. Erano da poco passate le 18 quando 2 abitanti Mario Inzani e la figlia  Maura hanno visto alcune figure, almeno 3 fuggire dal piccolo tempio. Subito hanno dato l’allarme, i ladri probabilmente disturbati dall’arrivo, sono fuggiti a mani vuote, anche perchè la cassetta delle elemosine, che hanno scassinato,  era già stata svuotata dal sacrestano. Sul posto i carabinieri. Danneggiato anche il portale d’ingresso.    Torniamo ad occuparci della tragedia avvenuta domenica scorsa a Paullo, frazione di Fiorenzuola, dove 4 mungitori indiani hanno perso la vita a causa di un’intossicazione da monossido. Il comune di Fiorenzuola contribuirà con 3600 euro per il ritorno a casa delle salme. Partita anche la catena di solidarietà per le famiglie rimaste senza fonte di sostentamento. Le offerte raccolte alle messe di stamattina saranno devolute alle famiglie. L’ Associazione "Fiorenzuola Oltre i confini" ha aperto un conto corrente con sottoscrizione "India". E ieri sera a Carpaneto nuovo allarme per una presunta intossicazione. Fortunatamente i soccorsi sono arrivati in tempo, 2 anziani, fratello e sorella, hanno accusato da subito i sintomi dell’intossicazione, quando la quantità del gas killer rilevata era ancora minima. Lieto fine per i 2 agricoltori indiani rimasti disoccupati che dormivano sotto la rampa d’accesso per disabili del palazzo ex Olivetti sul Pubblico Passeggio. Grazie anche all’appello di Don Giancarlo Conte, i 2 hanno trovato finalmente lavoro in 2 differenti allevamenti.  2 auto in sosta nel parcheggio davanti al centro commerciale Galassia sono state prese di mira l’altro pomeriggio dai ladri. Nel bottino alcune borse contenenti materiale informatico. Sul posto la polizia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank