Una nuova scritta contro la polizia è comparsa ieri in via Giarelli: ?Sbirr

Una nuova scritta contro la polizia è comparsa ieri in via Giarelli: "Sbirri bastardi".La Digos intanto si sta impegnando a fondo nel tentativo di risalire alla mano che venerdì notte subito dopo i disordini avvenuti a Catania, ha "spruzzato" i muri dello stadio di rugby "Walter Beltrametti" con due scritte:  "Catania – 1 A.C.A.B." (dove A.C.A.B. sta a significare in inglese all cops are bastards, tradotto tutti i poliziotti sono bastardi) e "Onore ai diffidati Pc". La prima scritta inneggia tragicamente alla morte dell’ispettore di polizia Filippo Raciti, perito durante i disordini di Catania al termine della partita Catania – Palermo.Le indagini si presentano non facili, perché la sola traccia a disposizione della polizia pare sia la scritta sul muro, un po’ poco per arrivare al, o ai responsabili.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank