Letta (Pd): \”Piacenza sceglierà la continuità con il Centrosinistra\”

AGGIORNAMENTO – “Il Governo Monti salverà l’Italia e l’Europa”. Con queste parole è intervenuto Enrico Letta alla conferenza programmatica provinciale del Partito Democratico. Ma il vicesegretario nazionale si è espresso anche sulla politica della nostra città: “I piacentini terranno presente il buongoverno di questi dieci anni e sceglieranno la continuità” ha preannunciato Letta.


Parte la conferenza programmatica del Pd, stasera ospite Letta

Oggi e domani la Conferenza programmatica provinciale del Partito Democratico di Piacenza, all’auditorium di S. Ilario. La sezione piacentina sarà chiamata a raccogliere e portare a sintesi i contributi sul programma dei gruppi di lavoro e dei forum tematici che si è sviluppato nei mesi scorsi. Alle 17 i lavori si apriranno con la relazione del segretario provinciale Vittorio Silva, poi gli interventi di rappresentanti dell’economia, del mondo del lavoro, della cultura e del sociale. A seguire parlerà il segretario regionale del Pd Stefano Bonaccini, mentre le conclusioni saranno affidate al vicesegretario nazionale Enrico Letta. Letta parteciperà stasera anche alla cena di autofinanziamento, alla quale sono invitati tutti i militanti e gli elettori piacentini del Partito Democratico.

I lavori della Conferenza programmatica riprenderanno sabato 3 dicembre alle 10 con una sessione dedicata al tema “Amministrare la città: esperienze e progetti” con i contributi del sindaco di Piacenza Roberto Reggi, del sindaco di Calderara di Reno Irene Priolo e di Sergio Chiamparino, sindaco di Torino dal 2001 al 2011. Dopo il dibattito, il focus si sposterà sul futuro di Piacenza con gli interventi di Francesco Cacciatore e Paolo Dosi, in corsa per il ruolo di portacolori del centrosinistra alle comunali del 2012. Le conclusioni della Conferenza alle 12,30 saranno del presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank