Domenica la Bakery Basket incontra Virtus Spes Vis Imola

Domenica al PalaMagni di Fiorenzuola si respirerà aria di “big match”. Arriva infatti a far visita a Bakery una delle squadre più quotate del girone D: la Virtus Spes Vis Imola. La squadra allenata dall’esordiente coach Zarifi Elefterios, sta raccogliendo vittorie in serie e solo la sconfitta patita a Castel San Pietro contro il Castello&Murri col punteggio di 69-68 ne ha frenato la corsa a braccetto con l’imbattuta Cento. La società giallo-nera nasce dalla fusione di due realtà imolesi, cioè Virtus e Spes Vis. Al termine della stagione 2004-2005 infatti la Virtus imola è costretta a chiudere i battenti e alcuni tifosi ed ex-soci fecero subito rinascere una nuova società che, partendo dalla prima divisione, al termine della stagione 2008-09 riesce a raggiungere la serie C regionale, dove già milita la Spes Vis Imola (che in quella stagione incrocia il Basket Roveleto allenato da Guido Boni: una vittoria casalinga per parte nella doppia sfida in campionato), piccola società con una storia molto più recente. Nasce così la Virtus Spes Vis, che al primo tentativo vince il campionato di serie C regionale e torna nei tornei nazionali, da cui mancava dal 2005 come Virtus e dal 2008 come Spes Vis e nella passata stagione sfiora un clamoroso ingresso in B Dilettanti perdendo la finale contro Mirandola. Molte le conferme rispetto la passata stagione per gli imolesi, a partire da uno dei giocatori più importanti della squadra, il play-guardia Alessandro Romboli, secondo miglior assist-man della passata stagione di C1 con quasi 4 passaggi smarcanti a partita. Prolungato il sodalizio anche col bomber Andrea Porcellini, che la scorsa annata ha chiuso primo nella categoria punti e valutazione e si sta confermando quest’anno con 23 punti di media (2° del girone D) e 21 di valutazione (4°). Sono seguite inoltre le conferme del regista Dalpozzo, dell’ala Guglielmo e del lungo Di Placido. Un importante innesto è stato quello del lungo Stefano Zudetich, proveniente da Castel Guelfo, da due stagioni leader alla voce rimbalzi e valutazione media e che in queste prime 10 giornate sta viaggiando a quota 13 punti e 12 rimbalzi a gara. Completano la rosa i lunghi Righini e Curcio, il tiratore Francesconi e il giovane De Pascale. Per Bakery sarà determinante contenere le sfuriate offensive dei tre tenori Porcellini-Romboli-Zudetich e continuare a mostrare quella determinazione che ha contraddistinto gli ultimi successi. Palla a due quindi Domenica 4 Dicembre come sempre alle ore 18.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank