7 nuovi record provinciali firmati dagli atleti della Vittorino

E’ davvero la stagione dei record quella che vede protagonisti i nuotatori della Vittorino da Feltre. Gli atleti della squadra Ragazzi, allenati da Gianni Ponzanibbio, hanno infatti ulteriormente impreziosito il già ricco bottino di record provinciali messo a segno in questa prima parte della stagione.

A Milano, in occasione delle gare di Coppa Brema valevole coma Campionato Italiano assoluto a squadre, i nuotatori biancorossi, scesi in vasca principalmente per fare esperienza, hanno infatti messo a segno sette nuovi record provinciali.

blank

Tre record individuali per Camilla Tinelli: nei 200 misti con 2.24.08 che migliora il precedente primato della Mancin che era di 2.24.13; nei 400 misti con 5.02.66 (nuovo record assoluto); nei 400 stile libero con 4.28.94 che cancella il 4.29.2 stabilito nel 2002 dalla Sangiorgio. Tempi eccezionali che le garantiscono anche il visto in tutte e tre le specialità per gli Italiani giovanili.

Alessia Ruggi ha stabilito il nuovo record provinciale dei 100 dorso con 1.07.27 (il precedente era della Maretti con 1.07.80) qualificandosi per i Campionati Italiani giovanili, mentre Giulia Verona ha firmato il nuovo primato provinciale dei 200 rana fermando il cronometro su 2.42.19 che migliora quello stabilito dalla Fava nel 1997 (2.44.71) e le garantisce l’accesso agli Italiani giovanili.

Doppio record provinciale per le staffettiste Alessia Ruggi, Camilla Tinelli, Giulia Verona ed Angelica Varesi: nella 4 x 100 stile libero conclusa con il tempo di 4.03.68 (nuovo primato Ragazze e Junior) e nella 4 x 100 mista con 4.31.60.

Da segnalare anche i buoni risultati di Andrea Bellardo, vincitore delle proprie batterie dei 100 e 200 delfino, di Lorenzo Vacca nei 200 e 400 misti e di Lorenzo Zangrandi nei 400 e nei 1500  stile libero.

“La Coppa Brema – commenta Ponzanibbio – è una manifestazione molto selettiva ed impegnativa, ma i nostri ragazzi hanno saputo mettersi in luce per gli ottimi tempi fatti segnare ma anche per il costruttivo gioco di squadra. Un’esperienza importante utile per far crescere i nostri atleti e per continuare la stagione nel migliore dei modi”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank