Fidanzati scambiati dai vicini per la gang dei videogiochi

Falso allarme la scorsa notte in un bar del centro dove si presumeva fosse in azione la banda dei videogiochi. Alcuni cittadini, allarmati dai rumori provenienti dall’interno del locale e dalla saracinesca semi abbassata, hanno allertato i carabinieri. Giunti sul posto però i militari dll’Arma  si sono trovati davanti una piacentina ventenne intenta a scambiarsi effusioni col fidanzato. La ragazza, che lavora nel bar, ha spiegato di essere entrata nel bar di cui possedeva le chiavi. I carabinieri, compiuto il doveroso sopralluogo, hanno così lasciato soli i due giovani.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank