Per Rdb il tavolo diventa permanente, il 13 gennaio nuovo incontro

AGGIORNAMENTO – Si è concluso l’incontro al Ministero dello Sviluppo economico dove erano presenti i sindacati per conoscere il futuro della Rdb. Incontro per certi aspetti deludente, mentre per altri che fa ben sperare. E’ a due facce l’esito del tavolo di confronto, secondo quanto dichiarato dalle parti sociali. Se infatti non si è parlato di piano industriale sono state fatte alcune rassicurazioni, come spiegato da Marco Carini di Fillea Cgil: “Questo tavolo è diventato permanente ma anche abbiamo avuto anche rassicurazioni di impegno sugli stabilimenti che vanno verso la chiusura e per gli ammortizzatori sociali. Ci avviamo ad una discussione molto delicata”.

Il 13 di gennaio è prevista la prossima convocazione per i sindacati con un nuovo interlocutore, cioè Alias – Sacci. Sembra infatti che Società per Azioni Centrale Cementerie Italiane sia pronta ad acquisire il 70% della Rdb.

blank

NOTIZIA ore 12.30 – Vicenda RDB, tra poche ore si terrà a Roma l’incontro tra la dirigenza RDB, i sindacati e la Provincia AL Ministero dello Sviluppo Economico. Obiettivo dell’incontro discutere del piano di salvataggio da 37 milioni di euro che dovrebbe garantire continuità all’azienda. Tra i sindacati il clima è di attesa: la speranza è di ottenere conferme sulle reali intenzioni delle banche coinvolte nel piano economico e discutere della gestione dei fondi fino ad ora recuperati per il salvataggio dell’azienda.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank