Incendio alla Steda,il titolare \”Verso di noi nessun atto intimidatorio\”

AGGIORNAMENTO – Prende le distanze da quanto avvenuto nella sua concessionaria il proprietario Steve Tappani. In seguito al rogo divampato ieri pomeriggio su tre auto posteggiate nel cortile della ditta, il titolare della concessionaria Steda di Pontenure intende escludere l’atto intimidatorio indirizzato all’azienda. Le auto date alle fiamme sono infatti di proprietà di un cliente, esclusa l’Alfa 156 incendiata per contatto. Tappani ha voluto rilevare come, al momento dell’intrusione, si trovavano nel piazzale del punto vendita una ventina di auto e camioncini di sua proprietà, non prese di mira dai malviventi. Nessuna pista intanto viene estromessa nelle indagini investigativa.

blank

 

 


 

 

“Auto incendiate in un autosalone, ipotizzata l’azione di un piromane”

Si stanno facendo largo forti sospetti per le tre auto andate a fuoco all’autosalone Steda lungo la via Emilia a Pontenure. Questo sebbene non siano state trovate prove dell’azione di un piromane. Sembra tuttavia difficile spiegare come possano aver preso fuoco tre vetture contemporaneamente, una delle quali si trovava a una decina di metri di distanza dalle altre. Per il momento gli inquirenti mantengono il riserbo sui risultati delle prime indagini, ma secondo quanto trapelato non viene esclusa nessuna pista investigativa. Prima fra tutte quella del dolo.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio e le vetture si trovavano in un cortile chiuso da recinto.

La natura dolosa di quanto accaduto è stata ipotizzata anche perché l’autosalone si trovava chiuso dalla tarda mattinata di sabato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank