Fuga di gas a Calendasco, grave marocchino di 40 anni

Fuga di gas che ieri sera ha intossicato una persona a Calendasco. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa, di un cittadino marocchino di 40 anni, il quale si trovava solo in casa mentre aveva acceso alcuni bracieri per scaldarsi, causando così lo sprigionarsi del pericoloso gas. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e l’ambulanza, con quest’ultima che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Fidenza per il trattamento in camera iperbarica. Le sue condizioni, nonostante la velocità dell’intervento dei soccorsi, sono ancora in bilico tra la vita e la morte.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley