La Canottieri Ongina ritorna in pista contro Bergamo

Arriva l’Epifania e tutte le feste porta via, dunque per la Canottieri Ongina è tempo di tornare in campo. Sabato pomeriggio alle 18 i gialloneri di Bruni affronteranno al palazzetto di via Edison la corazzata Caloni Bergamo nella ripresa del campionato di B1 maschile, il primo nella storia della società piacentina. La classifica di Nibbio e compagni piange e serve un’inversione di tendenza, ma i punti in palio fanno comodo anche agli orobici, finora al di sotto delle aspettative.

blank

QUI CANOTTIERI ONGINA – A presentare come di consueto il match è il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni. “Nella sosta abbiamo lavorato bene, concedendo anche un po’ di riposo e scegliendo di non disputare amichevoli per concentrarci meglio sui nostri aspetti di gioco. Ci attende un gennaio importante, con due partite casalinghe e uno scontro diretto in trasferta a Mantova. Abbiamo imparato a conoscere Bergamo in Coppa ed è uno squadrone, attrezzata e plasmata per puntare alla promozione. Il nuovo assetto con Pesenti libero regala nel ruolo più esperienza e personalità. Nel complesso è una bella squadra, in battuta e in attacco e anche con un ottimo allenatore come Cominetti. Per quanto ci riguarda, dobbiamo cercare di esaltare maggiormente i nostri pregi e metterli più in campo quando arrivano le difficoltà”.
Rispetto a Mirandola, torna dopo la squalifica l’opposto Boniotti, che verrà schierato in diagonale con Nibbio; durante la sosta, è tornato in gruppo anche il capitano Filippo Tencati, che sembra recuperato dopo i problemi fisici che hanno condizionato la sua prima parte di stagione.

GLI AVVERSARI – Bergamo è infarcita di giocatori che hanno calcato i campi non solo della B1 ma anche della serie A. Il nome più illustre è quello di Matteo Pesenti, che vanta esperienze in A1 con Cuneo, Montichiari poi Monza e in A2 con Bassano, Taviano e Loreto. Provengono dalla stagione in A2 a Milano anche il regista Reggio e l’opposto Daolio, mentre nella scorsa annata il centrale Paolo Alborghetti figurava nel roster dell’Acqua Paradiso in A1. A completare il sestetto, almeno per quanto riguarda l’ultima formazione, gli schiacciatori Galbusera e Mariano e il centrale Quintieri.

PRECEDENTI ED EX – Le strade della Canottieri Ongina e della Caloni Bergamo si sono incrociate due volte in questa stagione nel girone di Coppa Italia. Il bilancio è in parità, con il fattore campo a scandire i risultati: gli orobici si sono imposti 3-0 in casa nel match d’apertura del girone che vedeva in pista anche Correggio, mentre i gialloneri monticellesi hanno vinto 3-1 al palazzetto di via Edison.

PROBABILI SESTETTI – Canottieri Ongina: Nibbio (P)-Boniotti (O), Cordani-Codeluppi (S), Bozzoni-Mecci (C), Verri (L)
Bergamo: Reggio (P)-Daolio (O), Mariano-Galbusera (S), Alborghetti-Quintieri (C), Pesenti (L).

SPONSOR DELLA GIORNATA – Lo sponsor della giornata è il ristorante “La Pergola” di Olza, frazione di Monticelli d’Ongina. Locale molto noto nella zona, è apprezzato per la varietà della cucina e con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank