Francesco (è) online

Vuoi parlare con il (candidato) sindaco? Chiamalo su Skype. Questa l’idea lanciata da Francesco Cacciatore, candidato sindaco per il Pd alle Primarie del centrosinistra, che questa mattina ha presentato “Politica (è) trasparenza, Francesco (è) online” una nuova iniziativa settimanale di contatto diretto con i cittadini.

A partire da martedì 10 gennaio infatti l’attuale vicesindaco in corsa alle primarie per le prossime elezioni amministrative sarà online un’ora alla settimana (dalle 14 alle 15) su Skype, la più popolare piattaforma di telefonia gratuita via web, per rispondere a domande, valutare proposte e richieste o raccogliere le idee e i suggerimenti dei cittadini in vista delle prossime elezioni comunali. Basterà aggiungere ai contatti francescocacciatore58 e si potrà vedere e parlare direttamente con il vicesindaco.

blank

«Partecipazione, trasparenza e un costante contatto diretto con i cittadini, sia di persona sia online, rappresentano l’impostazione che ho voluto dare a tutta la mia campagna – ha spiegato Cacciatore – vorrei mantenere un appuntamento come questo anche in futuro, qualora fossi eletto sindaco, come tra l’altro avviene già in diversi comuni italiani. A Pisa per esempio grazie a Skype è stato attivato un vero e proprio centralino comunale online a costo zero».

Ma il candidato Pd prosegue la sua campagna verso le elezioni primarie del 5 febbraio anche lontano da mouse e tastiere. Già da questa mattina in varie zone della città sono stati riproposti i banchetti realizzati seguendo le linee guida di partecipazione e trasparenza amministrativa che hanno ispirato la candidatura dell’attuale vicesindaco. A ogni punto d’incontro, infatti, ai cittadini è stata consegnata una scheda da compilare per esprimere le proprie idee, proposte o critiche per la città di domani. Il materiale sarà poi commentato e discusso dallo stesso Cacciatore nel corso dei prossimi incontri pubblici in programma nei quartieri cittadini.

Le schede raccolte al banchetto di questa mattina in largo Battisti riceveranno risposta lunedì 9 gennaio nella sala di Vicolo del Pavone in via Giordano Bruno nell’ambito di “Piacenza (è) Quartiere 1”, serata di confronto con cittadini e residenti della zona su temi quali il ripopolamento e il libero accesso al centro storico attraverso il trasporto pubblico o il rinnovamento e i nuovi provvedimenti da adottare per via Roma e dintorni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank