Vasta operazione antidroga dei carabinieri

Vasta operazione antidroga dei carabinieri di Piacenza: nel weekend, sei piacentini sono infatti stati arrestati dai carabinieri della compagnia e del nucleo del reparto operativo, per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Un’operazione realizzata con l’obiettivo di stroncare il traffico di droga nei locali della cosiddetta "Piacenza bene". Veniamo alle persone finite in manette. Il 57enne pensionato piacentino C.S. è stato sorpreso con 10 g di cocaina e 8 di hashish davanti ad un locale di via Colombo. Particolare il caso del 26enne G.C, piacentino di origini albanesi, che è stato sorpreso con 10 g di coca e altrettanti di hashish: cedeva la droga ai clienti del ristorante per cui lavorava come cameriere, deponendola nel loro giubbotto mentre serviva loro i piatti. Il 32enne di Carpaneto L.M., operaio incensurato, è stato invece sorpreso mentre cedeva, in un locale di via Colombo, 5 g di cocaina ad un 21enne imprenditore. Al 32enne, che aveva precipitosamente cercato di disfarsi della droga, sono stati sequestrati anche 650 euro. Arrestato anche il 30enne operaio P.R.: l’uomo, con precedenti specifici, aveva 7 involucri contenenti un totale di 15 g di cocaina. Infine sono finiti in manette S.M., 35 anni di Piacenza, e E.M., 42 anni di Piacenza: sul Corso, stavano cedendo 3 dosi di cocaina e 3 di hashish a due giovani di 21 e 23 anni. In totale, i carabinieri hanno sequestrato 43 g di cocaina e 20 di hashish, più mille euro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank