Bandi formazione professionale della Provincia, il bilancio del 2011

Ammontano a 1milione e 271mila euro i fondi messi a disposizione dalla Provincia – e provenienti da varie fonti di finanziamento – per la formazione professionale l’anno scorso. Nel complesso sono stati attivati 57 corsi per 10mila ore complessive. 2.489 gli utenti coinvolti, per 187 aziende. Il bilancio è stato illustrato questo pomeriggio dall’assessore provinciale Andrea Paparo, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Garibaldi.
Nell’illustrare i dati l’assessore Paparo ha sottolineato come la formazione sia “una leva molto importante per affrontare la difficile situazione del momento e dare risposte in termini di rilancio aziendale e nuove chances ai lavoratori a rischio emarginazione”.
Nel dettaglio, i bandi di formazione professionale approvati dalla Provincia, sono stati finanziati: per 935.738 euro dal Fondo sociale Europeo, il principale strumento finanziario comunitario per sostenere l’occupazione negli Stati membri e per promuovere la coesione sociale ed economica. Di questi 466.957 hanno come origine il capitolo dedicato al miglioramento della competitività in azienda (Asse adattabilità) – per 25 corsi approvati, 1186 allievi e 149 aziende coinvolte – e 468.781 euro provengono dagli stanziamenti previsti per il sostegno ai lavoratori a rischio esclusione dal mondo del lavoro (Asse inclusione sociale), per ulteriori 18 corsi approvati e 331 aderenti. A queste fonti di finanziamento si aggiungono quelle messe a disposizione dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali in base alla legge 236 del 1993 (competitività aziendale), che ammontano a 106.431 e quelle del decreto legislativo 81 del 2008, sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, pari a 115.842, per un totale di 224.273 euro di risorse statali, suddivise su altri 14 corsi, che hanno interessato 972 “allievi” e 38 aziende. A dicembre 2011, inoltre, la Provincia di Piacenza ha approvato e finanziato corsi di formazione presentati dai centri di formazione professionale accreditati dalla Regione e destinati a: persone occupate, disoccupate/inoccupate e in condizione di svantaggio sociale, per ulteriori 90mila euro.
“Anche in tempi difficili rimangono cifre importanti – ha spiegato Paparo in conferenza stampa –. La nostra tendenza è quella di guardare sempre più alla qualità formativa. Per il futuro punteremo sempre più all’internazionalizzazione, alle reti d’impresa, agli adeguamenti tecnologici ”.
I corsi approvati sono visualizzabili nel sito della Provincia all’indirizzo http://formazione.provincia.pc.it e maggiori informazioni possono essere richieste ai Centri per l’impiego della Provincia o ai centri di formazione accreditati

I Bandi di formazione professionale approvati dalla Provincia di Piacenza nel corso dell’annualità 2011 sono stati finanziati con i seguenti fondi:

• Fondo Sociale Europeo, principale strumento finanziario di cui l’Unione europea si serve per sostenere l’occupazione negli Stati membri oltre che per promuovere la coesione economica e sociale; a bando complessivi € 1.047.432,12 di cui € 554.171,04 sull’asse adattabilità (obiettivo prioritario dell’asse la promozione e l’aumento della qualità delle condizioni e delle prestazioni di lavoro, limitando i rischi di precarietà e de-professionalizzazione e sviluppando politiche che favoriscano l’occupabilità delle persone e la domanda di personale qualificato da parte delle imprese) ed € 493.261,08 sull’asse inclusione sociale (relativa all’offerta formativa rivolta alle persone in condizione di svantaggio ai fini della loro integrazione nel mercato del lavoro e finalizzata a combattere ogni forma di discriminazione).
• Legge 236/1993, fondi ripartiti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali allo scopo di sostenere iniziative di formazione a favore dei lavoratori e delle imprese e per svilupparne la competitività. A bando € 108.431,56.
• D. Lgs. 81/2008, decreto legislativo in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. I fondi a bando, pari a € 115.842,00, sono assegnati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Corsi di formazione professionale approvati e finanziati a seguito della pubblicazione dei suddetti Bandi.

Nel mese di dicembre 2011 la Provincia di Piacenza ha approvato e finanziato corsi di formazione professionale presentati dai centri di formazione professionale accreditati dalla Regione Emilia Romagna destinati a: persone occupate, disoccupate/inoccupate e in condizione di svantaggio sociale.

Con gli avvisi pubblici e le relative approvazioni intervenute negli ultimi mesi sono state poste in essere le seguenti azioni:
• promuovere l’adattabilità della forza lavoro;
• sostenere le persone in mobilità o in cassa integrazione guadagni;
• favorirne l’occupabilità e l’integrazione delle persone svantaggiate sul mercato del lavoro.

Le sopraccitate azioni fanno emergere il ruolo centrale delle politiche formative e la capacità di affrontare e di sostenere le sfide che i trend economici e finanziari attuali richiedono al nostro territorio.
La priorità è stata quella di porre al centro il “soggetto”, inteso sia come singolo che come impresa, che esprime la domanda e di legarla con quella proveniente dal sistema produttivo cercando quindi di costruire un vero modello di lifelong learning integrato con le politiche del lavoro.

Vedere tabelle allegate

I corsi approvati sono visualizzabili nel sito della Provincia all’indirizzo http://formazione.provincia.pc.it e maggiori informazioni possono essere richieste ai Centri per l’Impiego della Provincia o direttamente ai Centri di Formazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank