Permesso di soggiorno per attesa occupazione, plauso di CGIL al Governo

La CGIL anche a Piacenza apprezza l’intenzione annunciata dal Ministro Riccardi di valutare opportune iniziative per prolungare il permesso di soggiorno per attesa occupazione dagli attuali 6 mesi a 1 anno, alla luce proprio della crisi economica che colpisce l’Italia, con gli effetti negativi sul mercato del lavoro.
Chiedere infatti ai lavoratori immigrati di trovare un altro lavoro entro sei mesi, se il precedente è stato perso è stato da parte del Governo precedente un modo brusco per ricacciare decine di migliaia di persone nella condizione di illegalità, persone tra l’altro che sono già integrate e possono così ritornare ad essere irregolari.

Inoltre vogliamo ricordare come il prolungamento del permesso di soggiorno da 6 mesi a d 1 anno per attesa occupazione non richiede altresì particolari adeguamenti legislativi in quanto il Testo Unico sull’immigrazione al riguardo è chiarissimo perché sancisce solo che il tempo per attesa occupazione non può essere inferiore ai 6 mesi, e quindi può essere prolungato con un semplice e normale atto amministrativo.

Ora l’augurio è che si passi dalle parole ai fatti e che si realizzi al più presto, perché ce ne è davvero bisogno, quanto è nelle dichiarate intenzioni del ministro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank