E’ nata “Impresa compiuta” di Confindustria Piacenza

L’iniziativa, coordinata dalla Vice Presidente Consuelo Sartori, ha l’obiettivo di favorire e sostenere la costituzione di nuove imprese sia nel campo della produzione che dei servizi, con particolare rilievo all’innovazione ed alla attività manifatturiera.

L’appello è rivolto a persone fino a 45 anni d’età che abbiano la volontà e la determinazione di tradurre la propria idea imprenditoriale in un’azienda, spiega Sartori. Questo è il primo progetto   della delega che mi è stata affidata dal Presidente Bolzoni all’interno di una serie di iniziative concrete che abbiano come comune denominatore il sostegno dell’attività industriale e la diffusione della buona cultura d’impresa del ns territorio. IMPRESA Compiuta  rispetto ad analoghe iniziative, è un pacchetto “tutto compreso” poiché Confindustria , insieme ai soggetti sostenitori,  fornirà all’aspirante imprenditore un percorso che lo accompagnerà non solo alla costituzione dell’azienda  ma anche un po’ più in là, grazie al sostengo al credito reso possibile dal pool di banche che ci affiancano ( Cassa di Risparmio, Banca di Piacenza, Banco Popolare– Divisione Banca Popolare di Lodi ) , a Fidindustria Emilia Romagna nostro consorzio fidi di riferimento ed alla CCIAA. Abbiamo poi la collaborazione della Associazione dei Business Angels che aiuteranno i neo imprenditori in caso di idee imprenditoriali particolarmente innovative.
Oltre a questo punto di forza che riteniamo particolarmente qualificante specialmente in questo momento di difficoltà di accesso al credito, la proposta che facciamo ai piacentini che volessero mettersi in gioco diventando imprenditori è quella di seguire un corso di formazione che li metta in grado di partire con competenze robuste per aiutarli ad elaborare  un sostenibile ed affidabile business plan.
Ciò sarà possibile grazie al nostro Consorzio di formazione ma soprattutto grazie all’assessorato alla Formazione professionale della Provincia ed alle Università locali che abbiamo già sensibilizzato e che hanno assicurato collaborazione.

I progetti dovranno essere presentati entro il 31 marzo prossimo

Durante la Conferenza stampa sarà formalmente sottoscritta, da Confindustria, Cassa di Risparmio Parma e Piacenza,  Banca di Piacenza,  Banco Popolare –Divisione Banca Popolare di Lodi e  Fidindustria Emilia Romagna,  la  convenzione creata ad hoc, riguardanti le modalità di erogazione dei finanziamenti  che sosterranno le idee imprenditoriali  vincenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank