Volley C, Steriltom corsara a Campegine ma non basta

Polisportiva Campeginese – Libertas Steriltom = 3-1 (25/23 – 17/25 – 25/17 – 25/23)
Cesena 8 – Zo 19 – Derata 10 – De Lorenzi 2 – Signori G. 7 – Nalio 4 – Pollastri 8 – Filippi (L) – Uggeri 7 – Fidone – Castricone – Allenatori Capra M- Guzzi M.

blank

Una Libertas Steriltom incerottata è quella scesa in campo a Campegine contro la capolista del girone. Senza gli indisponibili Sichel, Signori Matteo e Garlaschelli i ragazzi di Capra giocano alla pari contro la forte formazione Campeginese. Il primo set vede la Campeginese partire a mille mettendo subito un gap di cinque sei punti sugli avversari. La capacità dei piacentini è stata quella di non demoralizzarsi e con pazienza riescono a recuperare punto a punto fino al 23 a 24. Il set si chiude a favore dei padroni di casa ma il recupero messo in campo da il giusto piglio e morale alla Libertas nel secondo set vinto con relativa semplicità. Trovato il giusto assestamento e dimenticate le assenze i piacentini partono bene anche nel terzo set: ma l’infortunio di Derata, fino ad allora tra i migliori in campo, complica ulteriormente la rincorsa e costringono mister Capra a gettare nella mischia l’esordiente De Lorenzi (classe 1995) prodotto del vivaio nostrano. Nonostante le difficoltà riscontrate la Libertas Steriltom meriterebbe maggior fortuna. Purtroppo alcune incertezze arbitrali, l’ultima chiude ingiusamente l’incontro, negano ai biancorossi la soddisfazione di portare al tie break ‘incontro ed a casa almeno un punto prezioso per la classifica. Da segnalare la convincente prestazione di Signori in regia e del centrale Uggeri chiamato a sostituire l’assente Sichel. Ora sabato prossimo i piacentini sono attesi dalla difficile gara casalinga contro il Busseto, terza forza del girone per continuare la rincorsa verso i play off.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank