Broetto Padova – Bakery basket 74-75

Una Bakery senza il lungodegente Agostini, Siro  Zanatta (influenza), Boni (bloccato per un problema al tendine ma decisivo ugualmente) e con Pirolo al rientro dopo l’infortunio al ginocchio riesce a sbancare il campo della Broetto Costruzioni Padova. Come sempre nei più accattivanti gialli, il meglio avviene nella coda della partita quando la Bakery, sempre in testa grazie ad un eccellente primo parziale dominato grazie alle “bombe” di Palombita e Roselli, si trova sotto per 68-72. Il canestro diventa complicato per tutte e due le squadre e la squadra di Petitti recupera grazie ai tiri liberi derivanti dal raggiungimento del bonus dei padroni di casa.  Nell’ennesimo fallo subito da Palombita (saranno 13 alla fine della gara), il giocatore biancorosso cade a terra dolorante e sembra non poter continuare. Petitti inserisce a suo posto Boni in panchina solamente per “far numero”. Mario in un palazzetto gelato senza mai essere entrato e dolorante al tendine di una caviglia dimostra tutta la sua classe ed i suoi attributi segnando un due su due pesantissimo che riporta Petitti e i suoi in vantaggio di un punto. Nell’azione seguente Padova guadagna un fallo e realizza solamente un punto lasciando 8 secondi da giocare alla Bakery che con un azione personale di Roselli trova il fallo ed il punto su libero che sigla la vittoria finale.
Domenica prossima ancora una squadra di Padova, il Basket Padova 1931 sarà ospite del Palamagni di Fiorenzuola con inizio alle ore 18.00

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank