E\’ scontro diretto Copra Volley-Latina

Non c’è stop per i biancorossi. I piacentini, in preparazione del match di domenica e dopo le ultime 3 vittorie consecutive, non si adagiano sugli allori e proseguono gli allenamenti in modo serrato; l’ultimo allenamento, prima della partita di domenica, verrà effettuato infatti domani pomeriggio a partire dalle 15:30.
La sesta giornata di ritorno vedrà i biancorossi schierati di fronte all’Andreoli Latina; entrambe a quota 23, si affronteranno a suon di attacchi e difese per uno scopo ben preciso: chi delle due uscirà vittoriosa dal PalaBanca scavalcherà l’altra.
La Copra Elior in 5 giornate è riuscita a conquistarsi 11 punti (3 vittorie da 3 punti e una da 2), la sorte invece è leggermente diversa per Latina che nelle stesse giornate di ritorno ha alternato vittorie a sconfitte aggiudicandosi 6 punti (3 vittorie giunte al tie break).
Il clima all’interno del PalaBanca è sereno, coach Monti, insieme ai suoi ragazzi, affrontano gli allenamenti con grinta e concentrazione, come se ogni allenamento fosse una vera e propria partita.
Papi spiega questa situazione con grande lucidità e piedi ben saldi a terra: “Il match di domenica, contro l’Andreoli Latina, sarà sicuramente una partita difficile. Latina affronterà questa trasferta alla ricerca di un risultato concreto, sa giocare bene e ha potenzialità. Per quanto riguarda la Copra Elior, dobbiamo mettere in campo l’intensità con cui abbiamo giocato le ultime partite. Sono fiducioso, abbiamo una buona grinta e spero in un risultato positivo”.
Le ambizioni del numero 6 biancorosso e dei suoi compagni sono ben chiare: ora che il momento è d’oro è giusto cercare di mantenere la scia.
Il ventunesimo scontro diretto tra i due sestetti segnerà la pausa di una settimana in previsione della Final Four di Coppa Italia in programma a Roma sabato e domenica della prossima settimana.
La formazione giovanissima di mister Prandi sarà al completo e ricca dell’ultimo acquisto: a fine 2011 Latina ha vestito in maglia biancoblu Andrii Diachkov, giunto da Casa Modena per sopperire alla partenza di Alain Roca, volato in Russia alla corte dell’Ural Ufa di coach Angioloino Frigni.
Entrambi gli allenatori per la sesta giornata di ritorno avranno a disposizione tutti i giocatori.
I riflettori inoltre saranno puntati su un nuovo record per Hristo Zlatanov: con due muri vincenti lo schiacciatore di Piacenza può firmare 700 block in carriera tra Campionato e Coppa Italia.
Il match di andata, dopo un avvio positivo per i biancorossi (avanti di due set) si chiuse a discapito proprio di questi ultimi: con una rimonta strabiliante e impensabile, Latina si aggiudicò la partita al tie break.
Fischio d’inizio sul campo del PalaBanca previsto per le ore 18:00 di domenica.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank