Il Copra supera i campioni d’Italia, rugby: i risultati

Copra Berni Piacenza-Lube Banca Marche Macerata 3-11^ set 25-27; 2^ set 25-20; 3^ set 25-22; 4^ set 25-17Al Palabanca arrivano i campioni di Italia, protagonisti di un campionato tutt’altro che brillante.Commento:Primo setMacerata comincia subito ad imporsi, infila i primi 4 punti imponendosi sul Copra che comincia a risollevarsi con gli attacchi di Marshall.   La gara si fa molto equilibrata, si gioca punto a punto. Un primo set nervoso complici alcune dubbie decisioni arbitrali. Egregia prestazione di Paolino Cozzi, non basta però per chiudere il primo avvincente set.Secondo setAnche il secondo parziale è equilibrato. Nelle fasi finali i biancorossi guadagnano 5 lunghezze di vantaggio. Da segnalare la continua e ottima prestazione di Cozzi, che sembra aver ben digerito l’esclusione dalla nazionale.Terzo setQualche problema al ginocchio per il cubano Marshall. Cresce durante la gara la prestazione di Zlatanov, determinante. A vantaggio del Copra l’attacco poco incisivo di Macerata. Nelle fasi finali si assiste al recupero di Macerata. Quarto setE’ il Copra a dominare nel quarto parziale, Macerata sembra spenta e subisce. Zlatanov accusa doloori alla coscia.Rugby, mentre la Banca Farnese Lyons espugna il campo di Modena, per la Termoraggi Cariparma Piacenza  arriva una sconfitta: al Beltrametti ieri pomeriggio vince il San Donà, per l’allenatore Claudio Franchi è stato sbagliato l’approccio mentale alla gara.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank