La Rebecchi Nordmeccanica si qualifica per le semifinali dei play off

La Rebecchi Nordmeccanica supera la Liu Jo Volley Modena e si qualifica per le semifinali dei play off.
Al Palasport di largo Anguissola si è vissuta una serata memorabile, a partire dal tutto esaurito raggiunto in una serata infrasettimanale. Un pubblico che stasera è stato un valore aggiunto, il classico “settimo giocatore in campo” che ha sostenuto all’unisono una Rebecchi Nordmeccanica alle prese con un incontro difficilissimo, contro una delle squadre che fin dall’inizio del campionato apparivano fra le favorite.

La partita inizia subito con scambi molto spettacolari, entrambe le squadre appaiono molto determinate e si accaniscono su ogni pallone. Piacenza parte molto forte andando in vantaggio 5-2, Modena recupera rapidamente e dopo il primo stop tecnico prende il largo, fino a chiudere il set sul 17-25.

Il secondo set è equilibratissimo, non appena una squadra prova a scappar via l’altra la riprende e la sorpassa. Anche il finale del set non è da meno: Piacenza avanti 23 a 21, pareggio modenese e ultimi due palloni per la Rebecchi Nordmeccanica: 25-23.

Nel terzo set Piacenza riesce a guidare con un leggero vantaggio, controllando efficacemente un Modena sempre pericolosissimo e pronto a sorprendere. L’atmosfera in campo è tiratissima, piena di agonismo, e il pubblico esplode dopo il 25-22 che dà a Piacenza il vantaggio per 2 a 1.

Le tigri di Modena fanno sentire il loro ruggito, e nel quarto set ribaltano il buon inizio di Piacenza andando a condurre. Piacenza è sempre lì a un paio di punti di distacco, ma nella seconda parte subisce l’impenetrabilità del fronte modenese e il set si conclude con un passivo pesantissimo per le padrone di casa: 13-25.

Piacenza reagisce nel migliore dei modi, e il tie break regala delle emozioni fortissime: Modena guida 7 a 4 quando la Rebecchi Nordmeccanica ha una impennata rabbiosa che la spinge al 9 pari. Ancora sorpassi vicendevoli fino al 14-13, e quando la Rebecchi Nordmeccanica mette a terra il pallone decisivo si assiste a una mega invasione di campo come non se ne vedevano da tempo. Il tradizionale girotondo finale stavolta abbraccia tutta intera l’area di gioco.

Il premio Cantina Valtidone per la migliore in campo va a Carmen Turlea.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA – LIU JO VOLLEY MODENA 3-2 (17-25, 25-23, 25-22,13-25, 15-13)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Dall’Igna 2, Turlea 19, Nicolini 16, Leggeri 9, Pachale 13, Lehtonen 16, Davis (L), Richards 1, Cella, Callegaro. Non entrate Mazzocchi, Malvestito. All. Marchesi.

LIU JO VOLLEY MODENA: Ognjenovic 6, Aguero 20, Harmotto 24, Barazza 9, Barboza 16, Rinieri 9, Croce (L), Valeriano, Paggi 5, Ciabattoni (L). Non entrate Partenio, Mari. All. Cuccarini.

ARBITRI: Astengo, Simbari.

NOTE – Spettatori 203, incasso 6297, durata set: 25′, 28′, 25′, 23′, 18′; tot: 1h59′.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank