Castel San Giovanni: Coop Consumatori Nordest in campo contro le mafie

Mercoledì 28 marzo alle ore 20,00 – grazie all’impegno del distretto sociale, in particolare ai consiglieri attivi Coop Consumatori Nordest di Castel San Giovanni e a Libera Piacenza – presso l’Oratorio di Piazza Cardinal Casaroli si svolgerà la “Spaghettata della legalità”, alla quale parteciperà anche il gruppo scout locale..

Per l’iniziativa sarà ospite il presidente delle Cooperative Libera Terra Mediterraneo, Gianluca Faraone, che nel pomeriggio (alle ore 15,30) terrà un seminario all’Università Cattolica sede di Piacenza – CESPEM intitolato “Combattere la mafia con l’economia sociale”.

Libera Terra, marchio che contraddistingue le produzioni biologiche sulle terre liberate dalla mafie in tutta Italia, nasce con l’obiettivo di valorizzare territori stupendi ma difficili, partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni confiscati alla criminalità organizzata per ottenere prodotti di alta qualità attraverso metodi rispettosi dell’ambiente e della dignità della persona. Inoltre, svolge un ruolo attivo sul territorio, coinvolgendo altri produttori che condividono gli stessi principi e promuovendo la coltivazione biologica dei terreni.

Ma non è tutto perché a chiusura del progetto scolastico di sensibilizzazione sul tema dei fenomeni mafiosi e dei poteri occulti, sulle attività di prevenzione e lotta delle infiltrazioni della criminalità organizzata, dunque sull’educazione alla legalità, svolto in collaborazione con i ragazzi degli Istituti Ranieri e Marcora e del Liceo Volta, giovedì 29 marzo alle ore 10.30, sempre a Castel San Giovanni Gianluca Faraone presenzierà a un evento aperto alla cittadinanza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank