Era pronto a impiccarsi, salvato dal vicino

Salvato dal vicino di casa un aspirante suicida. E’ avvenuto in mattinata a Montale, dove un piacentino di 30 anni, con problemi di depressione alle spalle, è stato visto uscire dalla sua abitazione con il cappio legato al collo e la corda in mano pronto a trovare un appiglio dove impiccarsi. La scena surreale, vista dal vicino di casa lo ha subito allarmato. Così, dopo i primi attimi di sconcerto, è stata chiamata la polizia che è intervenuta ed ha fermato il tragico gesto. Il giovane, trasportato all’ospedale cittadino, si trova ora in buone condizioni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank