Torna in patria la salma di Esmeralda,
oggi l\’ultimo saluto da Piacenza

Si tiene oggi l’ultimo saluto a Esmeralda Romero, la donna equadoriana assassinata lo scorso 6 marzo in via Calciati da un pretendente respinto che si è poi a sua volta tolo la vita. La salma della 49enne sudamericana, da allora, è ospitata nelle celle della camera mortuaria dell’ospedale cittadino. Nei giorni scorsi, il nulla osta della procura della Repubblica ed ora la salma può ripartire per la terra natale, la città di Santa Rosa, in Ecuador. La partenza avverrà lunedì 2 o martedì 3 aprile, quasi ad un mese di distanza dalla tragedia.

Oggi, nella camera mortuaria dell’ospedale dove la salma rimarrà esposta dalle ore 10 alle 15. Intorno alle 10 la benedizione da padre Gianmario Maffioletti, lo scalabriniano che si occupa della parrocchia piacentina dei migranti. Poi la bara verrà destinata a Verona.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank