Morpho Basket Piacenza: arbitraggio penalizzante nel match contro Barcellona

La Morpho Basket Piacenza, in merito all’arbitraggio del Signor Perretti nella partita di campionato Morpho Basket-Sigma Barcellona, ci tiene a sottolineare un episodio spiacevole ed incomprensibile, occorso nel finale di questa, che ha condizionato l’andamento della sfida.
L’arbitro Perretti ha infatti valutato in modo differente due azioni identiche per body-language e reazioni dei giocatori, nell’arco di dieci secondi ad un minuto dal termine della gara. La prima ha come protagonista l’atleta Mike Green il quale, a un minuto e dieci secondi dalla sirena dell’ultimo quarto, compie fallo in attacco e protesta sia verbalmente che non nei confronti dell’arbitro, per più di una volta e in modo evidente. La seconda protesta viene compiuta davanti allo stesso Perretti, che se ne disinteressa lasciando proseguire l’incontro.
Rimessa in gioco la palla, la stessa viene ricevuta dal giocatore C.C. Harrison che, dopo aver subito un contatto fischiabile come fallo, reagisce nella medesima maniera dell’avversario della Sigma, vedendosi però chiamare un immediato fallo tecnico. Questa scelta arbitrale, a cinquantotto secondi dalla conclusione del match, si rivelerà decisiva ai fini del risultato.

Si riporta il link delle azioni in questione, affinché tutti possano analizzare e valutare col proprio giudizio quanto accaduto.
La Società attende risposte dagli organi competenti e chiede, inoltre, sia rispetto, anche se neopromossa, sia che, dato l’importante momento della stagione, venga adottato un metro arbitrale uguale su ogni campo e verso ogni formazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank