Presentato il calendario delle celebrazioni per il 25 aprile

Una festa che durerà un mese. Quest’anno le iniziative e gli eventi per celebrare il “25 Aprile”, giorno del 67esimo anniversario della Liberazione,  inizieranno domenica al Baciccia con la presentazione del festival delle Nuove Resistenze (ore 18.30) e proseguiranno per tutto aprile sino al 29, giorno di chiusura delle manifestazioni con un doppio appuntamento: alle 10 ai giardini Merluzzo un convegno sulle politche di cittadinanza in Italia e alle 16 Palazzo farnese con l’assemblea dei gruppi locali e territoriali dell’Anpi, l’Associazione nazionale dei partigiani italiani. Un calendario ricco di iniziative organizzate e patrocinate da Comune, Provincia, Istituto storico della Resistenza, Anpi, Arci, Ufficio scolastico provinciale, Conservatorio Nicolini, Associazione “Via Roma città aperta” oltre che ovviamente dalla Prefettura di Piacenza; e i rappresentanti di ogni “soggetto attivo” nell’organizzazione di questo fitto mese di appuntamenti erano presenti oggi nella sala consigliare di Palazzo Mercanti per una conferenza stampa di presentazione. C’erano Fabrizio Achilli, presidente dell’Isrec, Dario Rigolli dei giovani dell’Anpi, Carlo Chiodaroli dell’Ufficio scolastico, Roberta De Francesco, funzionaria della Prefettura, e infine Mbaye Massar, presidente di Via Roma città aperta.
“Il 25 Aprile è la madre di tutte le feste per la nostra Italia – ha spiegato in apertura di conferenza l’assessore comunale al Futuro Giovanni Castagnetti – Da questa festa discendono tutte le altra: segna e ogni anno ricorda il passaggio da un periodo buio e oscuro alla rinascita del nostro Paese, con la “consacrazione” della Costituzione e di conseguenza con l’acquisizione di tutti i diritti che erano stati negati negli anni precedenti”. L’assessore provinciale Pierpaolo Gallini ha aggiunto che in questo periodo di difficoltà e di crisi “diventa ancora più importante richiamarci a valori così importanti e condivisi, valori che hanno permesso al Paese di rialzarsi dopo una guerra”.

 

 

IL CALENDARIO

4 aprile ai Filodrammatici: proiezione del video Momenti di vita e lotta partigiana (ore 17),
15 aprile manifestazione a Monticello di Gazzola.
20 aprile in Sant’Ilario convegno su Felice Ziliani (ore 17,30)
20 aprile alla sede della Cgil incontro sui “Cantacronache” (ore 18).
21 aprile manifestazione al quartiere Farnesiana, lungo le vie partigiane
21 aprile al conservatorio Nicolini concerto in onore dei caduti per la libertà (ore 18,30).
22 aprile camminata a Morfasso lungo i sentieri di Giovanni lo Slavo.
24 aprile convegno dell’Isrec sui “Luoghi della Resistenza”.
25 aprile cerimonia ufficiale dalle 10 alle 12.
25 aprile “100 chitarre 1000 voci per la Resistenza” e Festival delle nuove Resistenze.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank