Il cadavere di un 34enne ritrovato nel parcheggio di viale Sant’Ambrogio

Il cadavere di un 34enne piacentino, riverso sul sedile del passeggero della propria Peugeot 106, è stato trovato alle 6,30 di stamattina da un operatore di Enìa. Una morte dai contorni misteriosi: il corpo senza vita del 34enne sull’auto si sarebbe trovato da circa 24/48 ore nel parcheggio della stazione di viale sant’Ambrogio e il giovane, tossicodipendente, avrebbe avuto il viso ricoperto di sangue. Al momento non si esclude nessuna ipotesi. Nel pomeriggio, l’autopsia che potrebbe fornire qualche indicazione in più sulla vicenda, sulla quale indaga la Polizia.  

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank