Copra Elior Piacenza – Tonno Callipo Vibo Valentia 3-0

Copra Elior Piacenza – Tonno Callipo Vibo Valentia
             3-0 (25-19; 25-20; 25-20)
Pur non giocando la loro miglior pallavolo i biancorossi (oggi listasti a lutto per la scomparsa della madre del presidente Guido Molinaroli) hanno portato a casa la vittoria, sorretti da un’eccellente prestazione a muro e da un capitan Zlatanov in forma smagliante. Vibo paga a caro prezzogli sforzi della sfida precedente, persa contro Cuneo.
Domani per Piacenza, alle ore 18, un’altra gara decisiva contro la Bre Banca Lannutti: vincere significherebbe accedere alle semifinali scudetto, la sconfitta costringerebbe Zlatanov e compagni al girone per la conquista di un posto in challange cup.

Formazioni:

Piacenza: Zhekov; Nikolov; Tencati; Holt; Zlatanov; Papi; Marra
Vibo Valentia: Coscione; Falasca; Nikolov; Barone; Cernic; Diaz; Fanuli

blank

Vibo non può disporre dell’opposto titolare Klapwijk e di Rak.

Primo set:
In un Pala Bre Banca desolatamente vuoto inizia il cammino ai play off per il Copra Elior Volley Piacenza. Avanti Vibo valentia (1-3). Attacco di Hristo Zlatanov 2-3. A segno Diaz, in ritardo il muro di Holt 2-4. Muro di Nikolov su Papi 2-5, non un buon inizio per Piacenza.  Chiude Papi 3-5. Out il servizio di Holt 3-6. Attacco in pipe di Zlatanov 4-6. Muro out di Papi 5-6. Nuova parità 6-6. Ace di Zhekov 7-6 (4-0 il parziale di Piacenza). Ace di Diaz 7-8. Buon allungo di Piacenza 11-8. Recupera Vibo 11-10. Passa Zlatanov 12-10. Vibo non sta giocando una pallavolo impeccabile, ma Piacenza per ora non è riuscita ad approfittarne a pieno. Muro di Holt su Coscione 14-10. Punto di Falasca 15-11. Muro di Zlatanov 16-11. Piacenza non è precisissima in ricezione, ma sta facendo benissimo a muro 18-13. Ace di Zlatanov, Diaz non riesce a ricevere 19-13. Errore di Papi 19-15. Zlatanov ancora decisivo 20-15. Papi a segno 22-16, due punti consecutivi per l’eterno azzurro. Muro di Nikolov per Vibo 22-19. Nikolov (Copra) mette a segno il suo primo punto del set 23-19. Ennesimo muro di Piacenza 24-19. Grandissimo punto di Zlatanov dopo una grande difesa di Marra 25-19. Piacenza non ha giocato con scioltezza, ma grazie al muro e grazie alle giocate di Zlatanov ha vinto il set, grande fatica in attacco per Vibo solo il 32 % di positività in attacco.

Secondo set:
Ace di Nikolov 2-0. Passa ancora Hristo Zlatanov 3-1. Diaz accorcia le distanze 3-2. Gran parallela di Nikolov 4-2. Muro di Zhekov su Cernic 5-2. Out Zlatanov 5-4. Bun attacco di Cernic 6-5. Splendida diagonale di Nikolov 7-5. Primo tempo di Tencati 8-6. Gran muro di Zlatanov 10-6 (break di 3-0 per i biancorossi). Out l’attacco di Diaz. Attacco di Falasca sul muro a tre 14-9. Grande difesa di Marra e Zlatanov ringrazia 15-10. Fallo in palleggio di Diaz 16-10. Allunga Piacenza 18-12. Punto dell’ex Falasca 18-13. Muro di Tencati 19-13, il muro è diventato un elemento fondamentale per la formazione di Luca Monti. Primo tempo a segno da parte di Barone 19-15. Il muiro di Tencati salva ancora una volta Piacenza, ma i biancorossi non stanno giocando la loro miglior pallavolo 20-15. Out l’attacco di Nikolov 20-17 e Luca Monti chiama time-out. Muro di Vibo valentia che torna sotto 20-18. Pallonetto di Diaz a segno 21-19. Piacenza è appannata e non riesce a trovare il cambio palla 21-20. Primo tempo di Holt a segno 22-20. Ace di Zlatanov 23-20, punto fondamentale del capitano. Errore di Diaz 24-20. Ace di Zlatanov 25-20

Terzo set: 3-2 avanti PIacenza. A segno Nikolov 4-2. Punto di Vibo Valentia 4-3. Attacco di seconda linea dal centro per Zlatanov che con una mezza torsione del busto mette giù un punto molto difficile 6-3. Ace di Holt 7-3. Falasca a segno 7-4. A segno Nikolov per l’8-4. Copra volley mantiene il vantaggio 11-9. Punto di Vibo valentia 11-10. Out di Falasca.  Primo tempo a segno per Nikolov (Vibo) 12-11. Out l’attacco di Diaz 13-11. Cernic a segno in diagonale 14-13. Seafini pesta la linea in battuta 15-13. Ace di Cernic 15-15. A segno Nikolov 16-15. Muro si Zlatanov 17-15. Primo tempo di Holt 18-16. Nuova parità 18-18. Grande punto di Nikolov 20-18: un punto spettacolare con due difese spettacolari di Zlatanov. Samuele Papi 21-18. Grande difesa di Zlatanov, che poi va anche a mettere giù il punto 22-18, gran momento di forma del capitano. Muro di Holt 23-18 (break di 5-0 per Piacenza). A segno Papi 24-20. Vince Piacenza 25-20. Sarà decisisiva la gara di domani contro Cuneo

 

 

——————————————————————————————–

Ogni mercoledì ospiti in diretta i giocatori del Copra Elior Piacenza Volley – ore 14:30  in onda sulle frequenze di Radio Sound (Fm 95.0 – 94.6 – Ascolta).

Radio Sound è Radio Ufficiale del Piacenza calcio, Piacenza volley e Piacenza basket. Radio Sound, la Radio 100% Grande Sport!

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank