Piacenza si aggiudica la Nordmeccanica Cup

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza si aggiudica il Primo Torneo Nordmeccanica Cup superando in finale la MC-Carnaghi Villa Cortese.

blank

La premiazione è stata effettuata da un comitato composto da Mauro Fabris, presidente della Lega, da Antonio Cerciello e Giovanni Rebecchi, rispettivamente presidente onorario e presidente della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, da Giancarlo Aliverti, presidente della MC-Carnaghi Villa Cortese, e dal direttore del quotidiano Libertà Gaetano Rizzuto.

Si chiude così la prima edizione di questo torneo, fortemente voluto dalla Nordmeccanica per avvicinare la le squadre di Italia e Cina, e organizzato con la preziosa collaborazione della Lega Pallavolo Femminile Serie A, della Federazione Italiana Pallavolo, del Comune di Piacenza.

Dopo le cerimonie ufficiali, un caloroso e affettuoso abbraccio del pubblico di Piacenza a questa Rebecchi Nordmeccanica che ha regalato ai propri appassionati una stagione davvero indimenticabile.

LA FINALE

Piacenza scende in campo con lo stesso sestetto visto ieri, con Dall’Igna in diagonale a Turlea, Leggeri e Nicolini al centro, Cella e Lehtonen laterali e Mazzocchi libero. Nel corso della partita farà il suo esordio in campo Gennari, la schiacciatrice prestata dalla Riso Scotti Pavia, e nel corso del terzo set entrerà Kajalina.
Anche Villa Cortese conferma la formazione della prima giornata, iniziando con Pincerato in palleggio, Perinelli opposto, Danesi e Stufi al centro, Bordignon e Sylla bande, Carocci libero, con temporanei ingressi successivi di Dall’Ara e Figini.

L’inizio è equilibrato, con Piacenza che prova più volte a scappare e Villa Cortese che rimane sempre  a brevissima distanza.  Piacenza riesce a portarsi sul 12 a 8, ma Villa Cortese ritrova il pareggio (15-15). L’allungo decisivo sembra quello che porta la Rebecchi Nordmeccanica al 23-17, ma di nuovo Villa reagisce e recupera fino al 24-22 prima che Tulea metta a terra il pallone decisivo: 25-22.

Villa Cortese va in in vantaggio in apertura del secondo parziale, Piacenza riaggancia e stacca le avversarie (16-12). Villa non si da per vinta e accorcia le distanze (16-14), ma Piacenza allunga di nuovo (19-14) e stavolta continua fino al 25-17.

Anche nel terzo set Villa Cortese si rende pericolosa, ma Piacenza passa in vantaggio dopo un lunghissimo scambio che strappa molti applausi dal pubblico (6-5) e dal quel momento continua a guidare il set, malgrado i valorosi tentativi delle ragazzine terribili  di questa Villa Cortese, a cui  va dato il merito di aver dato filo da torcere  alle avversarie fino alla fine, arrivata sul 25-20 che ha sancito la vittoria piacentina.

LE STATISTICHE

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – MC-Carnaghi Villa Cortese 3-0 (25-22, 25-17, 25-20).
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Dall’Igna 4, Turlea 15, Leggeri 9, Nicolini 8, Cella 9, Lehtonen 3, Mazzocchi (L); Gennari 3,Kajalina 1. Non entrate Malvestito, Pachale, Callegaro. All. Marchesi.
MC-Carnaghi Villa Cortese – Pincerato 6, Perinelli 7, Danesi 4, Stufi 10, Bordignon 10, Sylla 11, Carocci (L); Dall’Ara, Figini. Non entrata Puerari.
Arbitri: Cerquoni, Piana.
Durata set: 24′, 21′, 23′. Tot 1h08′.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank