Fondo non autosufficienza, a Piacenza
assegnati 30 milioni di euro

La conferenza socio sanitaria ha approvato all’unanimità – questa mattina in Provincia – il piano di riparto del Fondo regionale per la non autosufficienza, che assegna oltre 30milioni di euro al territorio piacentino per il 2012. Si tratta del capitolo più rilevante del bilancio sociosanitario territoriale. In base alla ripartizione proposta dall’ufficio di presidenza della conferenza sociosanitaria, per quest’anno 11milioni e 830mila euro saranno stanziati per il Comune di Piacenza, 8milioni 642mila per il distretto di Ponente (capofila Castelsangiovanni) e 11milioni e 809mila per quello di Levante (capofila Fiorenzuola).
“Una vittoria politica – ha commentato il presidente della Provincia e presidente della conferenza socio sanitaria Massimo Trespidi –. Da questa ripartizione è fatto salvo il principio di non arretramento sul livello dei servizi, nonostante il drastico calo delle risorse. La proposta è il frutto di grande condivisione all’interno dell’ufficio di presidenza della conferenza socio sanitaria ed è pienamente coerente col quadro degli indirizzi regionali. L’unanimità conferma il buon risultato di un lavoro unitario e solidale dei territori” ha precisato Trespidi che ha ringraziato anche l’ufficio di supporto. “In un momento di forte difficoltà occorre guardare il bicchiere mezzo pieno e considerare che – a fronte di un drastico calo delle risorse a disposizione – riuscire a mantenere il livello dei servizi è un importante successo”. Trespidi ha tracciato la direttrice delle politiche attuali e future, “che dovranno essere improntate – ha detto – ai principi di ‘sostenibilità’, ‘equità’ e ‘adeguatezza’”.
La sfida è assicurare gli standard di sempre pur convivendo con bilanci più magri.
Per farlo Trespidi ha indicato la strada “dell’ottimizzazione dell’impiego delle risorse, del monitoraggio costante sui dati di spesa e i volumi” e, a questo riguardo, ha rilanciato lo “sviluppo e la diffusione dei sistemi informativi” per garantire proprio un monitoraggio sistematico di interventi e spesa. In chiusura di conferenza il presidente ha ringraziato il sindaco Roberto Reggi (assente giustificato) – prossimo alla fine del mandato – “per il contributo offerto al lavoro di ripartizione dei fondi e per l’apporto fornito nella sede esecutiva della conferenza socio sanitaria”. Al termine del periodo elettorale previsto un nuovo aggiornamento della conferenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank