Pdl, Giovanardi: \”Anche in politica
esistono valori non negoziabili\”

“Non farsi prendere dalle tifoserie e dall’isteria”. E’ il pensiero di Carlo Giovanardi, senatore del Pdl in visita oggi a Piacenza a sostegno del candidato sindaco Andrea Paparo. Giovanardi, nella sede del Popolo della Libertà, dove erano presenti il coordinatore provinciale Tommaso Foti e i consiglieri Mazzoni e Frontini,  è poi intervenuto sulla possibilità di astensionismo: “L’Italia è il paese del mondo in cui si reca più gente a votare. Anche rispetto agli altri paesi europei o in America. Poi gli italiani son fatti così, vanno a votare e poi parlano male dello schieramento opposto”.
Sul governo invece ha puntualizzato, riprendendo le parole di Bersani, anch’egli a Piacenza oggi per la campagna elettorale: “Questo governo ormai ha chiuso. In novembre ogni governo chiude i cassetti. La cosa importante è come le forze politiche affronteranno la campagna elettorale nel 2013”.
Nel raffrontare, invece, i due candidati dei maggiori partiti – Pdl e Pd – che presentano un giovane (Paparo) e un cattolico (Dosi) ha dichiarato: “Credo si debba essere coerenti con il proprio patrimonio ideale. Ci sono valori non negoziabili, come diritto alla vita, alla famiglia, la lotta alla droga. Ho sempre guardato con rammarico quei cattolici che si mettono con forze politiche che contestano i valori negoziabili, anzi, li vorrebbero cancellare”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank