Denunciato ladro ghiotto di pinoli
Danneggiamenti, due denunce

Ladro ghiotto di pinoli. Un rumeno di 36 anni residente a Genova è stato denunciato per furto in concorso dai carabinieri della stazione di San Nicolò dopo essere stato sorpreso a rubare una quarantina di sacchettini di pinoli all’Eurospin di San Nicolò, sulla via Emilia. Del valore di 1,69 euro a sacchetto, i pinoli sono decisamente più cari in Romania, ed è questa la ragione per cui i carabinieri ritengono che avrebbe potuto rivenderli nel suo paese ricavandone profitto. L’uomo, che aveva nascosto i prodotti nel giubbotto, è stato scoperto quando si è avvicinato alla cassa. Il complice, invece, è riuscito a scappare.

 Un rumeno appena 18enne è stato denunciato per furto dopo essere stato sorpreso, l’altra mattina, a rubare 13 pezzi di formaggio Grana al supermercato Ld di via Colombo. E’ stato bloccato dall’addetto alla vigilanza che lo ha costretto a restituire la refurtiva

 Trattore stradale in fiamme la scorsa notte sulla via Emilia Parmense, vicino a Montale. Intorno alle 4,16 alcuni testimoni si sono accorti dell’incendio che aveva coinvolto il mezzo, di proprietà di una società di Parma, e hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. Le cause, al vaglio della polizia, sono ancora da definire.

Due stranieri, un polacco di 35 anni e un lituano di 37, sono stati denunciati per danneggiamenti dalla polizia dopo essersi introdotti abusivamente in un cascinale in disuso sulla via Emilia Parmense. “Siamo disoccupati, senza attività e ci volevamo riparare” hanno detto agli agenti per giustificare il loro gesto. Nella cascina, la cui recinzione è stata danneggiata, sono stati trovati masserizie, materassi e valigie.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank