Anziana derubata in casa di 8mila euro

Due uomini – uno che si è spacciato come appartenente alle forze di polizia, l’altro che ha finto di essere un dipendente di Enìa – sono riusciti a raggirare un’anziana pensionata piacentina derubandola di quasi 8mila euro in contanti. E’ accaduto ieri pomeriggio poco dopo le 15, nella zona di via Veneto. Pare che il finto tutore della legge abbia anche mostrato una placca simile a quella dei poliziotti veri, per confermare quanto diceva. L’anziana pensionata ha così fatto accomodare i due, ma – mentre il finto dipendente di Enìa ha iniziato a controllare il rubinetto dell’acqua – il complice ne ha approfittato per un sopralluogo nelle altre stanze, ed ha aperto cassetti, mobili e armadi fino a quando ha trovato quasi 8mila euro in contanti. La raccomandazione delle forze dell’ordine è sempre la stessa: non fare entrare sconosciuti in casa, e comunque – al minimo dubbio – telefonare al 112 o al 113. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank